+39 3347389045

Tutti a spasso per i vicoli e le torri di Forio e di Panza

2016-12-29

Le festività natalizie possono essere l’occasione di conoscere in maniera approfondita la storia, l’arte, le tradizioni popolari del proprio territorio. Ed è proprio quello che succede a Forio.
Nell’ambito degli eventi organizzati dal Comune in occasione delle festività natalizie, il 29 dicembre e il 1 e il 3 gennaio ci sarà “A spasso per vicoli, chiese e torri del centro storico di Forio e di Panza”: due itinerari a cura della prof.ssa Anna Capodanno e del sottoscritto, organizzati dall’Associazione Vicoli Saraceni.
Si comincia il 29 dicembre e il 1 gennaio con un itinerario alla scoperta del centro storico di Forio. Partendo dalla Fontana del corso principale del paese, si farà tappa al Torrione, una delle torri innalzate a difesa del territorio contro la pirateria, con la visita al Museo Civico “Giovanni Maltese”, lo scultore foriano che visse e lavorò a lungo all’intero della torre. Da qui, il percorso si snoderà attraverso i caratteristici vicoletti del centro storico – il nucleo urbano più antico del paese – e prevede la visita delle più importanti chiese di Forio tra cui la Basilica di Santa Maria di Loreto con Museo, sede di una delle più antiche confraternite del comune, la Basilica di San Vito, intitolata al Santo Patrono di Forio, la parrocchia di San Sebastiano, una delle più attive del centro storico, la chiesa di Santa Maria di Visitapoveri, custode dell’antichissima tradizione della Corsa dell’Angelo, Santa Maria del Soccorso, terza chiesa più bella d’Italia.
Il 3 gennaio sarà la volta dell’itinerario alla scoperta del centro storico di Panza. Partendo dal Campo Sportivo di Panza (di fronte a Re Grano) il percorso si snoderà per le viuzze del centro storico e prevede la visita della tenuta Piromallo – splendida dimora in rosso pompeiano immersa in filari di viti – e delle principali chiese del paese: la parrocchia di San Leonardo, patrono di Panza, l’Arciconfraternita della Santissima Annunziata, la chiesa di San Gennaro, vicino al cimitero. L’itinerario si concluderà presso la Pro Loco Panza, situata all’interno di una delle torri di difesa contro i pirati.
Itinerari “alternativi” e molto suggestivi ed interessanti organizzati dall’Associazione Vicoli Saraceni dal 2003 presente sul territorio di Forio e da sempre impegnata in attività finalizzate alla rivalutazione e valorizzazione del centro storico e dei suoi caratteristici vicoletti. La sua missione è quella di far conoscere ed apprezzare il patrimonio artistico, culturale, paesaggistico e le tradizioni di Forio, sia da parte dei residenti che dei gentili visitatori. L’Associazione ha quindi “inventato” un itinerario che accompagna il visitatore in una passeggiata distensiva e rilassante invitandolo ad osservare con attenzione e passione i particolari che sfuggono ad uno sguardo sommario e frettoloso. L’Associazione organizza inoltre la manifestazione “Forio in Fiore”: alla scoperta della flora spontanea del territorio – giunta quest’anno alla X edizione e arricchita con la formula vincente dell’itinerario teatralizzato – è stata inoltre coinvolta in questi anni in numerosi eventi anche di un certo spessore, basti citare la collaborazione con l’Associazione Ischia Musica e la partecipazione a tre edizioni della manifestazione “Torri in Festa Torri in Luce” organizzata dalla Soprintendenza per i Beni Architettonici, Paesaggistici ed Etnoantropologici per Napoli e Provincia – Direzione Regionale per i Beni e le Attività Culturali della Campania.
L’Associazione Vicoli Saraceni vi aspetta dunque mercoledì 29 dicembre e domenica 1 gennaio alle ore 15:00 presso la Fontana del corso principale di Forio e martedì 3 gennaio alle ore 15:00 presso il campo sportivo di Panza (di fronte a Re Grano).
Saranno due passeggiate piacevoli e rilassanti alla scoperta di un territorio che vi sorprenderà ad ogni angolo e che vi svelerà tutti i segreti nascosti dietro una pietra, in un vicoletto, all’interno di una chiesa, nell’atrio di una casa.
Pierpaolo Mandl

Share on:

Richiesta informazione

Per inoltrare una richiesta di prenotazione, chiamateci al 3347389045. Oppure inoltre una email, compilando il seguente modulo e ti risponderemo entro 24 ore

Accetto informativa privacy

Social

Categorie

Articoli correlati

Informazioni

Ischia sommersa: la Secca brulica di vita

01/03/2017

La secca dei Ruommoli rivela una biodiversità irresistibile: l’Ans Diving di Ischia la scopre con una serie di scatti-cartolina

Leggi
Informazioni

Da tutto il mondo a Ischia per lo sport dei boschi

20/02/2017

Martedì 7 marzo alla pineta di Fiaiano con 250 atleti di 14 nazioni: ecco cosa c’è da sapere sull’Orienteering, una disciplina originalissima

Leggi
Informazioni

Ischia, la danza dei delfini nella domenica perfetta

14/02/2017

Benedetto Migliaccio immortala i tursiopi tra Ischia e Napoli: che emozione

Leggi